MOSTRA “NEGLI OCCHI DELLE MASCHERE”

E’ARRIVATO IL MOMENTO TANTO ATTESO:

ASSOCIAZIONE CULTURALE MOSAIK TORNA SULLA SCENA DELLE INIZIATIVE CULTURALI!

Da sabato 21 aprile a sabato 28 aprile 2018, Mosaik sbarcherà ad Orio Litta, una piccola località nella provincia di Lodi.

L’evento si chiama: “Negli Occhi Delle Maschere – Uno Sguardo Sull’Arte Africana”.

Quale miglior modo per conoscere una cultura se non attraverso la sua forma d’espressione più esaustiva?

I manufatti in esposizione appartengono alla collezione dell’artista e scultore Emmanuel Djaha Kouakou Kouamé. Tuttavia, oltre alle maschere, verranno mostrati anche degli splenditi tessuti tradizionali provenienti dalla Costa d’Avorio.

Associazione Culturale Mosaik ringrazia di cuore il Comune di Orio Litta (LO), il sindaco Pierluigi Cappelletti, sua moglie Daniela Tavazzi e tutta la comunità oriese per il sostegno e la partecipazione durante l’apertura della mostra.

L’evento è stato organizzato e curato dalla presidente di Associazione Culturale Mosaik, Stefanie Sonan, con l’aiuto dei membri onorari, nonché genitori, Serge Achy Sonan e Marie Thérèse Aka. E’ stata importante anche la partecipazione del nuovo membro e segretario Domenico Orlandi.

(da sinistra) Serge Sonan, fondatore dell’associazione, la presidente Stefanie Sonan e il sindaco di Orio Litta Pierluigi Cappelletti

Mosaik ha avuto l’onore di ricevere visite, oltre che da amici e parenti, da sia da oriesi sia da abitanti di comuni limitrofi. Inoltre, sono giunti alcuni membri del MLFM (Movimento Lotta Fame nel Mondo) di Lodi con ragazzi del centro accoglienza di Graffignana (LO), provenienti dal Mali e dalla Costa d’Avorio. Uno dei giovani ha detto: “E’ come sentirmi a casa!”.

La misteriosa bellezza delle maschere ha attirato anche gli studenti delle scuole medie di Casalpusterlengo (LO), impegnati in un laboratorio artistico proprio sulle maschere! La loro visita ha evidenziato ancora di più il senso della nostra mission: niente è meglio di due culture che si incontrano!

Non potevano mancare le classi quarta e quinta elementari della scuola di Orio Litta: i bambini si sono divertiti ad osservate le maschere e anche ad indossare qualche vestito tradizionale.

Durante la mostra “Negli Occhi delle Maschere – Uno sguardo sull’arte africana” sono state esposte maschere provenienti dalla Costa d’Avorio centrale e centro-occidentale come quelle Gouro e Baoulé; maschere della Costa d’Avorio settentrionale e a confine con il Mali quali le maschere Senoufo e Bambara.

Il gruppo artistico delle scuole medie di Casalpusterlengo (LO)

I tessuti tradizionali Bogolan (color verde terra), Kita (variopinto), Baoulé (verdi e arancioni) e Gouro (color celeste) appartengono rispettivamente alle civiltà Senoufo, Akan e Dan.

Inoltre, sono stati esposti i pagnes, gli abiti e gli accessori di una collezione privata di tessuti Wax olandese e Dashiki.

Con lo scopo di sostenere la mostra e l’associazione, sono stati messi in vendita cestini in vimini di diverse dimensioni, tutti prodotti in Costa d’Avorio.

Associzione Culturale Mosaik ringrazia ancora tutti coloro che hanno partecipato e visitato la mostra. Altre iniziative sono in programma: state pronti per altre grandi sorprese!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: